Category Archives: Italiano

Le forze di sicureza iraniane hanno arrestato membri del movimento studentesco di sinistra dell’Università di Teheran

I servizi di sicurezza iraniane hanno fatto un blitz a casa di un attivista di sinistra del movimento studentesco iraniano arrestando studenti che stavano cercando di organizzare

una protesta studentesca contra la guerra e l’opressione del regime iraniano il 4 dicembre all’Università di Teheran.Gli arrestati includono: Anusceh Asadfar, Mehdi Gherailu, Alnar Giamscidi, Ehsan Asadfar e Nader Ahsani.

I servizi di sicurezza iraniani si preparano per arrestare anche altri attivisti studenteschi appena essi escono dall’Università di Teheran. Behruz Carimzadeh, Peiman Piran, Bizhan Sabagh e Behzad Bagheri sono tra gli studenti dentro il campo universitario che rischiano di essere arrestati, la probabilità della loro arrestazione aumenta ogni minuto con l’arrivo della notte.

Anche Said Habibi ,un attivista di sinistra, è stato imprigionato oggi stesso nel carcere No.209 del ben noto carcere di Evin.Per ben piu’ di otto ore nessuno degli amici e famigliari hanno avuto nessuna notizia di lui, anvendo il cellulare spento e non contattando nessuno a casa o al lavoro .Il suo cellulare e ora posseduto dagli interrogatori dei servizi di sicurezza iraniani.Altri due attivisti della sinistra non-studenti sono stati chiamati davanti al Ministero di Sicurazza iraniano.

Al seguito del dibattito tra attivisti studenteschi e non-studenti a Teheran e nelle province iraniane questa deciosione collettiva è stata presa:

Se i nostri compagni non vengono liberati fino a Domani [3 Dicembre] tutte le Univesità Iraniane dall’Università di Teheran a quello di Shiraz, Tabriz, Mashhah e … vengono trasformate in scene di protesta.

Il programma per il 4 Dicembre per commemorare il Girono del Movimento Studentesco
sarà messo in atto all’ingresso principale della Università di Teheran con tutte le forze alla nostra disposizione.

Appoggiate questi studenti e attivisti della sinistra iraniana mandando e-mail di protesta e firmando la petizione: https://militantmag.wordpress.com/2007/12/02/23/

Advertisements

Leave a comment

Filed under Italiano, Left, Students